INFORMAZIONI UTILI
» L'ARCIPRETE
» Chi e dove siamo
» Celebrazioni liturgiche
» Gruppi parrocchiali
» Operatori parrocchiali
» Parrocchiani nel mondo
» Rettorie nel territorio
» Pubblicazioni Madrice
» Segreteria e recapiti
» Logo ufficiale dell'Arcipretura
 
STORIA E ARTE
» La Madrice nella storia
» Gli Arcipreti dal 1632
» L'Arte in Chiesa Madre
» L'organo a canne
» La torre campanaria
 
MULTIMEDIA
» Fotogallery
» Videogallery    (su YouTube)
» Facebook
» Twitter
» Skype
» Link consigliati da noi
 
CHIESA UNIVERSALE
» Papa Francesco
» La Santa Sede
 
CHIESA DIOCESANA
» Vescovo Mario
» La Diocesi
» Il nostro Vicariato
» Annuario diocesano (2013)
» Calendario diocesano (2016)
 
LA CHIESA IN CITTA'
» Parrocchie e rettorie
» Pastorale Giovanile
» Pastorale Familiare
» Corale interparrocchiale
 
RASSEGNA STAMPA
» L'Osservatore Romano
» Avvenire
» Rassegna stampa C.E.I.
» L'Aurora (Organo diocesano)
 
INFORMAZIONI UTILI
 
  
APERTURA DELLA CHIESA
Ogni giorno dalle ore 7.30 alle ore 12.15 e dalle ore 15.45 alle ore 20.00

ADORAZIONE EUCARISTICA
Ogni venerdì dalle ore 9.00 alle ore 20.00 nella Cappella del Collegio

LECTIO BIBLICA
Ogni giovedì alle ore 19.00 nella Cappella del Collegio di Maria
PREGHIERA DEL SANTO ROSARIO
Ogni giorno, mezz'ora prima di ogni Santa Messa, ore 16.30 in invero e ore 17.30 in estate
CONFESSIONI
Da lunedì a sabato: 16.30-17.00. Ogni venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 nella Cappella del Collegio di Maria. Domenica e festivi: 30 minuti prima di tutte le Sante Messe

Pellegrinaggio giugno/luglio 2014

Coroncina alla
Divina Misericordia

ULTIMO MERCOLEDI DEL MESE A SANT'ANTONIO

 
 
 

 


VISITA LA NUOVA PAGINA DI: FACEBOOK MADRICE

 
 

 

  AL VIA I SABATINI DI QUARESIMA IN ONORE DELLA MADONNA
Il 13 e 20 febbraio "sabatini" nella chiesa di S. Giuseppe, gli altri in Chiesa Madre
 
 

- (Scarica) Manifesto dei "sabatini" in alta risoluzione

 
  VIA CRUCIS DELLA MISERICORDIA
Nei venerdì di Quaresima
 
 

- (Scarica) Libretto della Via Crucis della Misericordia

 
  MERCOLEDI DELLE CENERI
Il 10 febbraio ha inizio la Quaresima 2016
 
 

- (Scarica) Manifesto della Celebrazione
- Libretto della Celebrazione

 
  FESTA DELLA MADONNA DI LOURDES
Online il mensile per le famiglie della Comunità della Chiesa Madre
 
 

- (scarica) Manifesto della Celebrazione
- 
Libretto della Celebrazione

- Indicazioni (Rito Unzione degli Infermi)

 
  PUBBLICATA LA LETTERA MENSILE "COMUNITA' IN CAMMINO"
Online il mensile per le famiglie della Comunità della Chiesa Madre
 
 

 
  PUBBLICATA LA FOTOGALLERY DELLA FESTA DELLA CANDELORA, 2 FEBBRAIO
Festa della Presentazione del Signore. Le foto sul sito.
 
 

Fotogallery della Celebrazione

 
  ONOMASTICO DELL'ARCIPRETE DON BIAGIO BIANCHERI
Il 3 febbraio la liturgia ricorda san Biagio vescovo e martire
 
 

Buon onomastico all'Arciprete don Biagio Biancheri nel giorno in cui si fa memoria del santo vescovo martire Biagio.

La nostra Comunità parrocchiale oggi prega il Signore Buon Pastore per l'Arciprete-Parroco don Biagio Biancheri. Il Signore lo conservi in salute e non gli faccia mai mancare la sua protezione, il suo sostegno e la sua consolazione per sperimentare sempre più la bellezza di essere servo per amore. Auspice la Vergine Immacolata, celeste Patrona e Signora della nostra Comunità parrocchiale della Chiesa Madre.
Auguri!

 
  PUBBLICATO IL CALENDARIO DELLE CELEBRAZIONI LITURGICHE DI FEBBRAIO
Nella sua II Visita Pastorale a San Cataldo il Vescovo incontra i giovani della Città
 
 

Calendario delle celebrazioni di febbraio 2016

 
  42 ANNI FA L'ORDINAZIONE EPISCOPALE DEL VESCOVO ALFREDO M. GARSIA
Fu il VII Vescovo della Diocesi di Caltanissetta
 
 

Il Vescovo Alfredo Maria Garsia (nella foto), fu consacrato Vescovo il 2 febbraio 1974 e fece il suo ingresso solenne nella Diocesi di Caltanissetta il 9 marzo 1974, governando la nostra Chiesa per ben ventinove anni, fino al 2003.

Una delle sue linee pastorali fu indirizzata alla difesa della dignità umana, che il Vescovo Alfredo promosse anche nei tanti anni di servizio svolti nell'incarico conferitoli dalla CEI come presidente nazionale della Migrantes.

Circa la promozione umana, nell'anno 1976 celebrò a Caltanissetta l'importante convegno su “Evangelizzazione e promozione umana a Caltanissetta”, che fu in preparazione al convegno nazionale. Da questo momento di confronto intellettuale scaturirono le otto settimane pastorali che si susseguirono nel corso dei ventinove anni di ministero.

L’evento più importante fu però il sinodo diocesano che venne celebrato negli anni 1989-1995, e il cui corso dei lavori fu segnato dalla visita del Santo Padre Giovanni Paolo II.

Mons. Alfredo Maria Garsia intervenne anche sul piano della formazione culturale attraverso la fondazione dell'Istituto Teologico “Mons. Guttadauro”, affiliato alla Facoltà teologica di Palermo e finalizzato alla formazione dei futuri presbiteri, e a quella dell’Istituto di Scienze Religiose “S. Agostino”, finalizzato alla formazione teologica dei laici e degli operatori pastorali. Si ricorda anche la creazione del Centro Studi “Arcangelo Cammarata”, fondato e diretto per molti anni dal compianto Mons. Cataldo Naro, Arcivescovo di Monreale, che continua ancora oggi un’importante attività di studio, di ricerca scientifica e di promozione culturale.

Mons. Alfredo Garsia lasciò la Diocesi di Caltanissetta nel settembre del 2003, ritirandosi nella sua città natale di Augusta, dove si spense il 4 giugno 2004.

 
  IL VESCOVO INCONTRA I GIOVANI
Nella sua II Visita Pastorale a San Cataldo il Vescovo incontra i giovani della Città
 
 

Venerdì 29 gennaio si è svolto l’incontro del Vescovo Mons. Mario Russotto con i giovani di San Cataldo nell’ambito della Visita Pastorale nella nostra città. L’evento, svoltosi nella parrocchia di Cristo Re, ha visto la presenza di parecchi giovani e dei sacerdoti, oltre che dell’equipe diocesana di Pastorale Giovanile nella persona del Direttore, don Rino Alongi, e di uno dei responsabili: Giuseppe Di Prima. Il Vescovo ha introdotto sottolineando l’importanza dell’età giovanile, con tutte le sue inquietudini, e ha invitato i giovani a non chiudersi in se stessi ma ad aprirsi, a comunicare. Poi ogni parrocchia e comunità, dopo aver composto ed eseguito un grido rappresentativo di essa, ha presentato brevemente, attraverso un portavoce, le diverse attività che ciascuna svolge in favore dei giovani. Si sono anche menzionate le iniziative che ha fatto e fa la Pastorale Giovanile cittadina per i giovani, invitando le comunità a collaborare di più in tal senso. Quindi il Vescovo Mario ha sottolineato l’importanza della comunione tra le varie realtà ecclesiali presenti a San Cataldo, invitando i giovani ad essere testimoni ed evangelizzatori nei confronti di altri giovani, soprattutto quelli in difficoltà.


 

 
  FESTA DI SANT'ANTONIO ABATE 2016
Si rinnova la benedizione degli animali  e dei mezzi agricoli
 
 

Sant’Antonio Abate ha benedetto il suo quartiere che ama e difende da più di un secolo, da quando i nostri padri lo misero sotto la sua protezione, insieme a quella della Madonna del Carmelo. Tanti fedeli della nostra Città in questi giorni hanno gremito la piccola chiesetta che prende il nome del grande Santo e Abate, partecipando al triduo in preparazione alla festa, dal 14 al 16 gennaio che ha visto diversi sacerdoti impegnati nella predicazione e lo svolgimento di diverse iniziative religiose e culturali. A motivo della neve (il 17 gennaio giorno della festa), la benedizione degli animali e dei mezzi agricoli è stata posticipata a Domenica 24 gennaio. Ad arricchire la festa è stata anche la partecipazione dell'associazione Tammurinara di Milena (CL), i quali, con i loro tamburi imperiali e rullanti e le sonorità ritmiche, hanno reso ancor più gioiosa la festa di Sant'Antonio Abate che quest'anno ha sancito anche un gemellaggio religioso in onore di Sant'Antonio Abate, tra il Comune di San Cataldo e quello di Milena i quali condividono la festa di Sant'Antonio e per l'occasione, oltre al Sindaco di San Cataldo Giampiero Modaffari era presente anche il Sindaco di Milena Giuseppe Vitellaro.

Clicca per la Fotogallery della festa

TV2000 ci racconta la storia di Sant'Antonio Abate

 

 
  VISITA PASTORALE DEL VESCOVO MARIO
L'8 gennaio l'apertura in Chiesa Madre
 
 

Venerdì 8 dicembre, S.E. Mons. Mario Russotto, aprirà la sua Visita Pastorale nella nostra Città, iniziando dalla Chiesa Madre.

La Visita Pastorale del Vescovo Mario, si inaugura nella nostra Città venerdì 8 gennaio 2016, iniziando dalla Chiesa Madre e sarà così per tutti i venerdì segnati di seguito e in tutte le parrocchie di San Cataldo, fino all’11 marzo. Il programma prevede l’accoglienza del Vescovo alle ore 9.30 con la preghiera liturgica dell’Ora Terza e le confessioni fino alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 fino alle ore 18.00 quando il Vescovo presiede la Celebrazione Eucaristica concelebrata dai sacerdoti della Città e alle ore 19.00 l’incontro con le diverse realtà della nostra Comunità Ecclesiale. Questo il calendario: 8 gennaio Chiesa Madre e incontro serale delle famiglie; 22 gennaio parrocchia S. Alberto Magno e incontro serale con i catechisti; 29 gennaio parrocchia Cristo Re e incontro serale con i giovani; 12 febbraio parrocchia S. Maria delle Grazie e incontro serale con i ministri straordinari della Comunione; 19 febbraio parrocchia S. Maria del Rosario e incontro serale con i consigli pastorali e degli affari economici; 4 marzo parrocchia S. Stefano e incontro serale con i gruppi caritas; 11 marzo parrocchia S. Domenico Savio e incontro con i sacerdoti; seguirà la Via Crucis cittadina.

 
  CORONCINA ALLA DIVINA MISERICORDIA
L'ultimo mercoledì di ogni mese nella chiesa di S. Antonio Abate (Carmelo)
 
 

In questo anno santo straordinario della Misericordia, voluto da Papa Francesco e inaugurato lo scorso 8 dicembre fino al 20 novembre 2016, continueremo l'esperienza di preghiera comunitaria con la "Coroncina alla Divina Misericordia" nella chiesa di S. Antonio Abate (al Carmelo) in San Cataldo (CL), anzichè la II Domenica del mese, l'ultimo mercoledì del mese, alle ore 15.30, pregando la Coroncina davanti al Santissimo Sacramento solennemente esposto, con le confessioni e la Santa Messa alle ore 16.00. Dunque, il prossimo appuntamento sarà MERCOLEDI 27 GENNAIO 2016, puntuali alle ore 15.30, nella chiesa di S. Antonio Abate (al Carmelo). Condividiamo con i nostri amici e familiari questo appuntamento di grazia e di benedizione per tutti e per ciascuno. Buon anno della «MISERICORDIA».

 
  SACRE QUARANTORE 2016
Da Domenica 10 gennaio iniziando dalla Chiesa Madre
 
 

 
  SOLENNITA' DI MARIA MADRE DI DIO
Nel 1° giorno dell'anno anche la tradizionale processione del Bambinello
 
 

Nella solennità di Maria Madre di Dio, che la Chiesa ha fissato nel calendario per il primo giorno dell’anno, in Chiesa Madre si è svolta la tradizionale Celebrazione Eucaristica che ha inaugurato il 2016. A presiedere il solenne rito l’Arciprete don Biagio Biancheri, il quale nella prima omelia dell’anno ha indicato i pastori di Betlemme come “messaggeri di pace, che, con il loro stupore hanno contagiato tutti coloro che hanno incontrato”, facendo così riferimento alla 49° Giornata Mondiale della Pace e affidando alla Madre di Dio gli avvenimenti, i progetti e le aspirazioni della Città di San Cataldo, che – ha continuato l’Arciprete Biancheri – “trovano in Gesù la loro promessa, la loro speranza e il loro compimento”. Subito dopo la Celebrazione Eucaristica ha avuto luogo la processione di Gesù Bambino per le tradizionali vie del centro storico sancataldese e sulla Piazza Madrice, come di consueto, la benedizione sulla Città di San Cataldo.

 
  «TE DEUM» A CONCLUSIONE DELL'ANNO CIVILE
31 dicembre, giornata del ringraziamento per la conclusione dell'anno 2015
 
 

Dopo i solenni Primi Vespri in onore di Maria Madre di Dio, alle ore 17.00 don Michele Viviano SdB, ha presieduto la Santa Messa, ultima dell'anno 2015, con l'adorazione del Santissimo Sacramento e il solenne canto del «Te Deum» di ringraziamento a conclusione dell'anno civile 2015.

 
  PRIMI VESPRI IN ONORE DI MARIA MADRE DI DIO
31 dicembre, solenni Vespri in onore della Madonna
 
 

Solenni Primi Vespri in onore di Maria Madre di Dio, presieduti dall'Arciprete don Biagio Biancheri, prima della Celebrazione Eucaristica con il canto del «Te Deum» di ringraziamento a conclusione dell'anno civile 2015.

 
  COMUNICATO STAMPA SUI LAVORI DI RESTAURO DELLA CHIESA MADRE
Iniziati ufficialmente il 1° ottobre 2015
 
 

COMUNICATO (scarica)

 
    

LAVORI DI RESTAURO DELLA CHIESA MADRE             

"Speciale restauro"
 

TESTIMONI DEL VANGELO DELLA NOSTRA COMUNITA'

Marianna Amico Roxas
 
S.E. Mons. Cataldo Naro
 
S.E. Mons. Alberto Vassallo
 
Luigi Di Forti
 
 
 
 
REGIONE ECCLESIASTICA SICILIA - DIOCESI DI CALTANISSETTA .Parrocchia Immacolata Concezione - Chiesa Madre - ARCIPRETURA di San Cataldo (CL)