Home > L'ARTE IN CHIESA MADRE
 

L'arte in Chiesa Madre

 
 

"La maggior parte dei comuni della Diocesi di Caltanissetta sono stati fondati tra il XVII e il XVIII secolo. Le chiese furono subito erette e attorno ad esse si è sviluppato l'abitato urbano. La chiesa, divenuta parrocchia, segnò l'identità delle varie comunità e costituì il centro di vita con le solennità liturgiche, la predicazione quaresimale, le processioni, le devozioni popolari, le aggregazioni confraternali e soprattutto con l'amministrazione dei Sacramenti. Per questo i registri parrocchiali sono tuttora fonte per misurare il cammino spirituale e sociale dei diversi comuni. Ben venga, allora, la storia di una Chiesa Madre e quindi, la nostra Madrice. La storia ci riporti alle radici, non per pura compiacenza di indagine ma per ritrovare la vera fonte delle nostre popolazioni, quella della vita cristiana, per continuare a costruire e scrivere la storia nella via tracciata dai padri, pur nella dovuta apertura al rinnovamento teologico, pastorale e sociale delineato da quella primavera della Chiesa inaugurata dalla stagione del Concilio Vaticano II".

+ Mario Russotto

 

PAGINA IN ALLESTIMENTO

 

 

 
 

"LA BELLEZZA SALVERA' IL MONDO" (Dostoevskij)