Home > GLI ARCIPRETI DI SAN CATALDO
 

Gli arcipreti di San Cataldo dal 1632 ad oggi

 
 

L'Arciprete, dal tardo latino archipresbyter è il decano fra i presbiteri di una parrocchia o meglio ancora di una comunità ecclesiale cittadina. E' il responsabile per la corretta esecuzione dei doveri ecclesiastici e per lo stile di vita del clero cittadino a lui sottoposti. Proprio come fra i diaconi della chiesa del Vescovo uno faceva le funzioni di assistente e rappresentante del Vescovo, e, come arcidiacono, acquisiva una sua giurisdizione, così fin dal IV secolo, troviamo in numerose Diocesi un Arciprete a capo del collegio dei presbiteri, che aiutava e rappresentava il Vescovo nell'espletamento dei suoi doveri liturgici e religiosi. Di regola, specialmente a Roma, luogo in cui l'usanza ebbe origine, veniva investito di questo ruolo il più anziano dei presbiteri; nella Chiesa greca, d'altra parte, la sua nomina ricadeva tra i privilegi del Vescovo. In virtù del diciassettesimo canone del quarto Sinodo di Cartagine, l'Arciprete fu associato al Vescovo come suo rappresentante nella cura dei poveri. Dopo la cristianizzazione completa delle genti romane e germaniche (che si può far coincidere all'incirca con i secoli IV-VIII), in occidente si diffuse un altro tipo di arciprete: i bisogni spirituali delle comunità rurali si accrebbero infatti così velocemente che il clero cittadino non riuscì più a soddisfarle. Di conseguenza, nei maggiori centri rurali, iniziarono a sorgere delle chiese dotate del loro clero e delle proprie fonti di sostentamento. Gli abitanti dei piccoli villaggi vicini e dei feudi a bassa densità di abitanti, fin dall'inizio, dipesero da questi centri più grandi, o "madri chiese" ("ecclesia rusticana", "diocesana", "parochia"), per ricevere i sacramenti e partecipare alla Messa. La parrocchia nella sua globalità era nota come "christianitas" o "plebe".

 

ELENCO DEGLI ARCIPRETI DI SAN CATALDO

Don Francesco GUARNERI Proveniente da Caltanissetta, data di nascita sconosciuta. Arciprete dal 1633 al 1634;

Don Placido SAPORITO

Provenienza sconosciuta, data di nascita sconosciuta. Arciprete dal 1634-1651;
Don Baldassare CHIARAMONTE Proveniente da Mussomeli, data di nascita sconosciuta. Arciprete dal 1651-1689;
Don Francesco BONFIGLIO Provenienza sconosciuta, data di nascita sconosciuta. Arciprete dal 1690 -1691;

Don Antonino AIDONE

Provenienza sconosciuta, data di nascita sconosciuta. Arciprete dal 1691-1695;

Don Francesco POLIZZI

Provenienza sconosciuta, data di nascita sconosciuta. Arciprete dal 1695-1705;

Don Antonino NOBILE

Proveniente da Agrigento, data di nascita sconosciuta. Anno di morte 1719. Arciprete dal 1706 al 1719;
Don Baldassare AMICO Proveniente da San Cataldo, data di nascita sconosciuta. Anno di morte 1739. Arciprete dal 1720 al 1738;

Don Isidoro AMICO

Proveniente da San Cataldo, data di nascita sconosciuta. Anno di morte 1772. Arciprete dal 1738 al 1772;                                   
FOTO

Don Gaetano GARIGLIANO

Proveniente da San Cataldo, data di nascita sconosciuta. Arciprete dal 1773 al 1818;

Don Antonino Amico ROXAS

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1762 e morto nel 1824. Arciprete dal 1819 al 1824;

SEDE VACANTE

Dal 1825 al 1830. Reggente fu l'economo Calogero Giamporcaro;

S.E. Mons. Luigi GIAMPORCARO

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1789 e morto nel 1854. Arciprete dal 1830 al 1843. Da Papa Gregorio XVI, nominato Vescovo di Monopoli (oggi Conversano-Monpoli);

Nominato Vescovo
BIOGRAFIA

Don Cataldo GARIGLIANO

Proveniente da San Cataldo, data di nascita sconosciuta. Anno di morte 1874. Arciprete dal 1844 al 1874;                                                        
FOTO

Don Rosario FALZONE

Proveniente da San Cataldo, data di nascita sconosciuta. Anno di morte 1878. Arciprete dal 1874 al 1878;

Don Raimondo MAIRA

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1835 e morto nel 1889. Arciprete dal 1879-1889;

Don Arcangelo SALOMONE

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1860 e morto nel 1916. Arciprete dal 1890 al 1916;                       
FOTO

Don Calogero CARLETTA

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1863 e morto nel 1942. Arciprete dal 1917 al 1942;
S.E. Mons. Luigi
CAMMARATA

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1885 e morto nel 1950. Arciprete dal 1942 al 1946. Da Papa Pio XII, nominato Vescovo titolare di Cesarea di Mauritania e Prelato Ordinario, Amministratore Apostolico della Prelatura Nullius di S. Lucia del Mela (Messina);

Nominato
Vescovo
BIOGRAFIA

Mons. Giuseppe PETRANTONI

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1900 e morto nel 1959. Arciprete dal 1946 al 1959;

Don Gabriele NICOSIA

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1914 e morto nel 1998. Arciprete dal 1959 al 1988;

Don Carmelo SANGUEDOLCE

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1939-vivente. Arciprete dal 1988 al 1995;

Don Giuseppe ANZALONE

Proveniente da San Cataldo, nato nel 1956-vivente. Arciprete dal 1995 al 2007;
Don Biagio BIANCHERI Proveniente da San Cataldo, nato nel 1964-vivente. Arciprete dal 5 settembre 2007.
BIOGRAFIA

 

 
 

GLI ARCIPRETI DI SAN CATALDO. UNA STORIA CHE INIZIA NEL 1633.