Home > CORALE INTERPARROCCHIALE DI SAN CATALDO (CL)


Corale interparrocchiale della
Comunità Ecclesiale di San Cataldo

 

Come di consueto le celebrazioni liturgiche cittadine si svolgono presso la Chiesa Madre, e, da sempre, l’animazione delle celebrazioni solenni, oltre a quelle domenicali, è stata affidata al coro parrocchiale.

Nel 2012, si è sentita la necessità di stringere un rapporto comunionale più intenso - dal punto di vista liturgico-musicale - con le altre realtà ecclesiali della Città, pensando così ad una corale interparrocchiale che avesse lo scopo di animare col canto liturgico alcune celebrazioni, come ad esempio il Corpus Domini, la veglia di Pentecoste o la festa del santo patrono. Nasce, così, la “Corale Interparrocchiale”, mossa dal desiderio di offrire alla Comunità Ecclesiale di San Cataldo, il proprio servizio, nel sostenere, attraverso il canto sacro, l’azione liturgica, la contemplazione dei  divini misteri e la preghiera dei fedeli nelle celebrazioni, con lo scopo di muovere i cuori ed elevarli all’intima vita con Dio.

La corale  dunque, è formata dai cori delle varie parrocchie sancataldesi e  hanno collaborato alla realizzazione di tale progetto i rispettivi responsabili: Battaglia Monica per la Chiesa Madre; Daniele Riggi per l’Oratorio Salesiano "San Luigi";  Alda Di Vita per la Parrocchia-Santuario S. Maria delle Grazie (alla Mercede); Manzella Giuseppe per la Parrocchia del S. Maria del Rosario; Alessi Marzia per la Parrocchia Cristo Re; Falzone Roberta per la Parrocchia Santo Stefano e Trapani Barbara per la Parrocchia S. Alberto Magno.

Il ministero liturgico della Corale Interparrocchiale non dipende tanto dalle abilità dei cantori e dei musicisti, ma quanto dalla capacità di far spazio al Signore, di servire la Chiesa nell’umiltà, nella disponibilità e nella preghiera e sperimentare come il dono dello Spirito Santo opera e sostiene questo servizio.

Alla luce del cammino di fede che la corale fa da qualche anno e dalla piacevole e sana collaborazione istaurata fra  i referenti dei vari cori parrocchiali, la corale ha animato anche le veglie di preghiera cittadine nei tempi forti dell’Avvento e della Quaresima, le ordinazioni presbiterali di sacerdoti sancataldesi,  l'evento diocesano dell’IGF svoltosi a San Cataldo nel 2014 e nel 2015 l'animazione di due importanti celebrazioni a Roma nella solennità di Tutti i Santi e precisamente nella papale basilica maggiore di San Pietro in Vaticano e nell'arcibasilica papale maggiore di San Giovanni in Laterano e in questo giorno anche Papa Francesco dal suo studio privato del Palazzo Apostolico in Vaticano, durante la preghiera mariana dell'Angelus, ha salutato la corale interparrocchiale presente in Piazza San Pietro.

Attualmente la corale è composta da circa 70 coristi, sostenuta da un corpo strumentale costituito dagli organisti M° Battaglia Monica e M° Gaetano Bellomo, dalla violinista M° Carmeglia Martina e dal chitarrista Aldo Manganaro ed è diretta dal M° Daniele Riggi.